Cristiano Ronaldo: la madre rivuole indietro il figlio

di Redazione 2

La madre del figlio di Cristiano Ronaldo, una studentessa britannica di appena 20 anni, è tornata sui propri passi richiedendo al campione del Real Madrid il suo bambino. Secondo quanto riporta il Sunday Mirror, la donna, che sei mesi fa si era impegnata a rinunciare a ogni diritto sul neonato, sarebbe pronta a restituire i dieci milioni di sterline pattuiti per rinunciare al piccolino, pur di riaverlo con sè.

Il tabloid britannico ha rivelato alcuni dettagli inediti sull’identikit della ragazza. Si tratterebbe di una ragazza rimasta incinta dopo l’avventura di una sola notte con il campione che aveva conosciuto in un locale di Londra. L’asso portoghese si sarebbe detto pronto a considerare la sua richiesta anche perché la mamma sarebbe caduta in una profonda depressione tanto da abbandonare il suo corso universitario. Fonti vicino alla studentessa dicono:

È depressa. Pensa che si è venduta l’anima per denaro. Gli telefona tardi la sera, piange al telefono. Lui non vorrebbe avere nessun rapporto con lei ma sono entrati a questo punto in una routine perversa.

Come andrà a finire tutta la vicenda? Ai posteri l’ardua sentenza!

Commenti (2)

  1. Credo si sia trattato di utero in affitto, altro che notte brava con conseguenze, ovvero gravidanza imprevista. Semmai posso considerare la richiesta di lei, entrata in depressione, se a soli 20 anni ha messo a disposizione il suo corpo, per una cifra simile, pur di realizzare una richiesta da parte del calciatore, palesemente gay (puo’ andare in giro con le coperture che vuole, tanto la verità la sappiamo ed è triste non avere un minimo di sincerità da parte sua, anche se la cosa veramente triste rimane la società omofoba in cui ci muoviamo, nonostante sia già scoccato l’anno 2012, quindi comprendo Cristiano Ronaldo e non solo, sia nel mondo dello sport, che della musica e cinema, dove in troppi nascondono il proprio orientamento sessuale, per potere lavorare ed essere apprezzati da una massa di fans stupide ed ottuse).

  2. SPERIAMO CHE NEL CALCIO FEMMINILE SIA MEGLIO…. CHE LE LESBICHE VIVANO MEGLIO LA LORO SESSUALITA’ E AFFETTIVITA’….!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>