Start Trek, primo personaggio gay: è Sulu

di Valentina Cervelli Commenta

Anche nella saga infinita di Star Trek arriva finalmente una soffiata di eguaglianza: il personaggio di Sulu è infatti il primo apertamente gay. E’ questa una delle novità, che va ammesso, stanno risonando di più in merito alla pellicola “Star Trek Beyond“.

john cho

La notizia è arrivata direttamente dalla prima proiezione del film in Australia. Sulu, il personaggio interpretato da talentuoso John Cho è gay ed ha una famiglia: all’interno della storia è infatti possible visionare una sequenza nel corso della quale suo marito e sua figlia attendono che ritorni a casa una volta finito il suo turno sull’Enterprise.

Lo sottolineiamo: si tratta del primo personaggio omosessuale di questo franchise. C’è chi pensa che la scelta sia stata fatta per omaggiare George Takei, l’attore che ha interpretato Sulu nella serie televisiva degli anni ’60. L’uomo dopo una lunga carriera ha fatto coming out nel 2005 e da quel momento è diventato uno dei maggiori portavoce della comunità LGBTQ. John Cho, intervistato dall’Herald Sun ha raccontato.

Mi è piaciuto come hanno affrontato la cosa. Ovvero non farne una questione di stato, che è quello a cui spero arriveremo tutti noi, senza il bisogno di politicizzare il nostro orientamento sessuale.

Qualsiasi sia stata la motivazione, rimane senza dubbio un avvenimento che forse in pochi si aspettavano ma che soddisfa coloro che volevano anche da parte dei creatori di Star Trek una presa di posizione: Hollywood è ancora problematica e sono innumerevoli gli attori e le attrici ancora costretti a non dichiararsi. Riportare la normalità sullo schermo può rappresentare un piccolo passo verso qualcosa di migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>