Zimbabwe, niente condom in carcere: “L’omosessualità è illegale”

Home » Cultura Gay » Zimbabwe, niente condom in carcere: “L’omosessualità è illegale”
Spread the love

Zimbabwe, niente condom in carcere: "L'omosessualità è illegale" Cultura Gay I detenuti in Zimbabwe si vedranno ancora una volta negare i preservativi in carcere nonostante gli alti tassi di HIV. Il motivo? L’omosessualità è illegale e duqnue il sesso non è ammesso.

Secondo i servizi penitenziari del posto, il preservativo potrebbe dunque incoraggiare gli uomini ad unirsi. Ma per gli attivisti che combattono da anni HIV e Aids, la decisione appare “tragica”.

Occorre ricordare che lo Zimbabwe criminalizza il sesso gay e in base alle leggi emanate dal regime del Presidente Mugabe nel 2006, è addirittura illegale per due membri dello stesso sesso tenersi per mano, abbracciarsi o scambiarsi un bacio.

Leggi ora  Francia, campagna contro l'omofobia