Uomo trans copertina Glamour del mese pride

Home » Icone Gay » Uomo trans copertina Glamour del mese pride
Spread the love

L’uomo trans incinta Logan Brown è diventato la star del mese per l’orgoglio gay della rivista UK Glamour. Brown ha mostrato con orgoglio la sua pancia per la fotografia dopo aver rivelato la sua gravidanza con il partner non binario Bailey Mills a novembre.

Parlando con Glamour della scoperta di essere incinta, Brown, dal Regno Unito, ha spiegato di aver avuto una “sensazione davvero strana” una mattina, quindi ha deciso di fare un test, che è risultato positivo. Il 27enne ha ammesso di aver trovato difficoltà a prendere in carico la notizia all’inizio perché sembrava che avesse “cancellato” una parte di lui. “Non ho assunto testosterone per un po’ a causa di alcuni problemi di salute. Era come se tutto il mio mondo si fosse fermato. Che tutto, tutta la mia virilità per cui ho lavorato duramente, per così tanto tempo, sembrava completamente cancellata.

Uomo trans copertina Glamour del mese pride Icone Gay

Ma Brown in seguito dice che tutto è “scattato” quando si è reso conto che “non avrebbero mai più avuto questa opportunità come coppia queer di avere un bambino che fosse biologicamente nostro“. Sebbene la notizia sia stata accolta con gioia dalla coppia, hanno anche subito alcuni abusi online, oltre a molto amore da parte della comunità. “Queste persone dicono cose online che probabilmente non mi direbbero mai in faccia. Ad essere onesti, anche con la piattaforma di Bailey, abbiamo appena ricevuto molto amore, molta gioia strana“. Brown ha menzionato un particolare TikToker, che ha un seguito piuttosto ampio, che commenterebbe sotto tutti i suoi post: “Gli uomini non possono rimanere incinti” e incoraggerebbe i suoi follower a fare lo stesso.

Leggi ora  Green Lantern: gay nella versione di James Robinson

È stato davvero difficile affrontarlo, perché è esploso per oltre 48 ore. La comunità queer non ne era affatto contenta, mostrando così tanto amore per me. Ha perso parecchi follower; non credo che gli abbia reso giustizia, ad essere onesti, ma non voglio dargli più influenza di quella che ha ricevuto, perché sta usando la sua piattaforma contro le persone trans“. Ma la bambina di nome Nova nata da questo evento, siamo sicuri che farà dimenticare tutto l’odio ricevuto e porterà nella vita di Logan e quelli che lo amano gioia ma soprattutto libertà.