Stati Uniti, scuse pubbliche per il calciatore che ha insultato un raccattapalle con insulto omofobo

Home » Omofobia » Stati Uniti, scuse pubbliche per il calciatore che ha insultato un raccattapalle con insulto omofobo
Spread the love

Stati Uniti, scuse pubbliche per il calciatore che ha insultato un raccattapalle con insulto omofobo Omofobia

Il centrocampista della Houston Dynamo Colin Clark ha chiesto scusa pubblicamente per le sue parole offensive nei confronti di un raccattapalle: il giocatore si è scusato per l’utilizzo di un insulto omofobo contro il ragazzo, filmato e prontamente trasmesso in diretta su NBC Sports Network, per poi finire super cliccato su YouTube.

Dopo l’incontro, Clark ha scritto su Twitter:

Mi piacerebbe offrire le mie più sincere scuse a tutti coloro che hanno guardato la partita e in particolare al raccattapalle a cui ho rivolto un linguaggio orribile, non volevo mancare di rispetto a nessuno e sono dispiaciuto per aver lasciato che le mie emozioni prendessero il sopravvento. Non accadrà mai più.

Il centrocampista ha anche risposto a un gruppo di promozione dei diritti gay nel calcio ribadendo le sue scuse.

Photo Credits | Getty Images

 

Leggi ora  Liam Payne e l'omofobia su Attitude