Un ammiraglio colombiano: “La Marina non accetta gli omosessuali”

Home » Cultura Gay » Un ammiraglio colombiano: “La Marina non accetta gli omosessuali”
Spread the love

Un ammiraglio colombiano: "La Marina non accetta gli omosessuali" Cultura Gay L’ammiraglio Roberto García Márquez è stato recentemente intervistato su svariati argomenti, in primis l‘accesso delle persone omosessuali, bisessuali e transgender all’esercito colombiano.

Le sue dichiarazioni che hanno fatto più discutere?

La Marina non accetta gli omosessuali. Credo che le istituzioni militari abbiano un comportamento, un modo di essere, che è in contrasto con la situazione attuale ma che in qualche modo non è conveniente.

E ancora:

Stare in coppia, tenersi per mano, baciarsi si scontra con il senso comune e contro l’etica, la moralità intatta nella istituzione.

E seppur non esistano chiare leggi in merito, c’è la possibiltià di espellere un membro della Marina pubblicamente omosessuale visto che c’è una regola: durante il servizio non può esserci manifestazione di qualsiasi cosa di emotivo.

Photo Credits | Getty Images

Leggi ora  McDaniels DMC Darryl invita i rapper a condannare l'omofobia