Guida al sesso gay: brasiliani, greci e svedesi i più focosi

Home » Amore e Sesso Gay » Guida al sesso gay: brasiliani, greci e svedesi i più focosi
Spread the love

Guida al sesso gay: brasiliani, greci e svedesi i più focosi Amore e Sesso Gay La giornalista Katy Kelleher di Jezebel descrive le abitudini sessuali maschili, fornendo una mappa dettagliata degli uomini più focosi del pianeta. Scottanti sorprese e risultati inaspettati. Grande assente il maschio italiano, ormai snobbato anche sotto le coperte. Sono finiti i tempi dell’Italians do it better, le donne (ed i gay) preferiscono altri piacevoli lidi per appagare la propria voglia di sesso.

I maschi più eccitati del mondo sono i greci. Gli austriaci, ingiustamente considerati un po’ troppo algidi, sono in realtà i più promiscui. I Neo Zelandesi non si preoccupano di rompere legami affettivi duraturi quando si può vivere una sana e divertente notte di sesso. In Svezia c’è la maggior percentuale di ragazzi che si dichiarano bisex. I brasiliani sono i più instancabili a letto (un rapporto sessuale dura in media trenta minuti). Gli spagnoli conquistano invece l’Oscar dell’orgasmo.

In fondo alla classifica si posizionano i thailandesi (sarà per le ridotte dimensioni anatomiche?!) perchè gli uomini si stufano dopo dieci minuti e preferiscono dedicarsi ad altro. I tedeschi sono gli ultimi in classifica perchè risultano troppo inconcludenti e poco dediti alla persona con cui si sta vivendo l’intimità. Per una vacanza all’insegna del sesso sfrenato, la patria del wurstel è sconsigliata altamente.

Leggi ora  Stepchild adoption, via libera dalla Corte di Cassazione