EA denuncia lettere moleste sui personaggi gay nei videogiochi da loro prodotti

Home » GLBT News » EA denuncia lettere moleste sui personaggi gay nei videogiochi da loro prodotti
Spread the love

EA denuncia lettere moleste sui personaggi gay nei videogiochi da loro prodotti GLBT News

L’azienda che crea e sviluppa videogiochi EA ha dichiarato a Gameindustry.biz di aver ricevuto migliaia di lettere contro l’introduzione dei personaggi gay introdotti all’interno di alcuni giochi: la divisione dell’azienda, la Bioware, ha incluso le relazioni gay nel videogioco Mass Effect 3 e Star Wars: The Old Republic, ma sono giunte migliaia di lettere in cui ci si lamenta della novità.

L’inclusione dei personaggi gay ha comportato l’arrivo di minacce da parte di molti clienti, che si sono dichiarati pronti a boicottare l’azienda sviluppatrice; come risposta, la Bioware ha dovuto accettare le lamentele, rifiutandosi di non eliminare i calciatori omosessuali dai giochi di EA Sports.

Le lettere contenevano messaggi del genere:

I giochi di Star Wars sono dedicati soprattutto per i bambini, che non hanno bisogno di essere costretti a giocare con storie dal contenuto omosessuale.

O ancora:

Per favore, non includete i contenuti LGBT in Star Wars, che avrà un impatto su così tanti bambini.

Ricordatevi di Sodoma.

Tony Perkins, presidente del Family Research Council, ha detto che i giocatori erano passati al lato oscuro.

Photo Credits | EA Official Website

 

Leggi ora  Scala Kinsey, illustrazione grafica