Cresce il numero di chi si identifica come bisessuale

di Valentina Cervelli Commenta

Cresce il numero di chi si identifica come bisessuale. Ma non solo: a quanto pare anche grandi percentuali di coloro che si identificano come eterosessuali hanno dato spazio, o pianificano di farlo, ad esperienze sessuali con persone dello stesso sesso.

Una nuova spinta alla sperimentazione che accompagna una maggiore esplorazione della propria sessualità? Sono questi i dati condivisi da uno studio condotto negli Stati Uniti dal CDC: sebbene relativi agli americani essi possono essere applicati con facilità anche in Europa. Questa ricerca ha focalizzato l’attenzione sul biennio 2011-2013 per ciò che riguarda l’orientamento, l’attrazione ed il comportamento sessuale degli statunitensi. Ed è emerso, per l’appunto, che sempre più persone, sia uomini che donne, si definiscono bisessuali, ovvero provano attrazione per entrambi i sessi.

  • Sono diversi i punti interessanti di questa analisi condotta ufficialmente:
  • Una buona percentuale delle persone che si definiscono eterosessuali hanno coscientemente deciso di sperimentare del sesso con persone del loro stesso sesso per capire cosa si provasse.
  • La maggior parte delle donne che fanno sesso anale lo fanno con dei sex toys in relazioni omosessuali
  • Un buon numero delle persone che si identificano come omosessuali o bisessuali non hanno mai avuto contatti sessuali con altre dello stesso sesso.

Tirando le somme la sessualità rispetto al passato viene affrontata e capita molto di più. E generalmente appare esservi un’apertura maggiore generale ad esperienze di sesso differenti da quelle ritenute di solito canoniche. Che pian piano, comprendendo la bisessualità la gente sia imparando non solo a conoscere se stessa ma a rispettare gli altri?

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>