Whitney Houston, smentite le voci circa la sua presunta omofobia

di Nello Commenta

Sono state smentite da Jordin Sparks, vincitrice di American Idol, le voci secondo cui Whitney Houston, cresciuta in una famiglia cattolica, non accettava i gay.

In una intervista con il settimanale Pride Source del Michigan, la Sparks smentisce le voci che riguardano la cantante e attrice defunta. Secondo quanto riferito, non avrebbe mai avuto problemi nell’accettare l’omosessualità, e che sono solo cattiverie scritte per vendere. L’attrice ha conosciuto la Houston più a fondo sul set di Sparkle, il film che racconta la storia delle Supremes, e ribadisce che come la stessa cantante avrebbe detto “Lei amava tutti i suoi ragazzi gay“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>