Trump agghiacciante, via matrimoni gay

di Valentina Cervelli Commenta

Il programma di Donald Trump se dovesse raggiungere la Casa Bianca? Agghiacciante. Via i matrimoni gay, via libera ai campi di conversione: i genitori potrebbero sottoporre i propri figli a torture psicologiche indegne. Tutto in nome della religione.

donald trump

E’ questo il programma repubblicano che verrà discusso a Cleveland il prossimo 18 luglio e per stessa ammissione di uno dei rappresentanti del partito di Donald Trump questo è” il programma più retrogrado in 162 anni di storia del partito“. Va da se che se dovesse essere veramente eletto si aprirebbe davanti agli americani uno scenario capace di cancellare almeno 8 anni di conquiste in materia di diritti civili. Qualcosa che gli Stati Uniti non possono assolutamente permettersi.

Non si tratta di un bel momento per i gay repubblicani: pensano ancora di poter sostenere un simile leader e votarlo a cuor leggero? E le persone transgender come Caytlin Jenner che non fanno mistero di sostenere il politico? La situazione è davvero più grave di quel che si pensa e non sciocca quindi essere testimoni del fatto che dopo una reticenza un tantino prolungata anche Bernie Sanders abbia capito che è meglio sostenere Hillary Clinton piuttosto che tentare un colpo di mano provando a volare verso la casa bianca come indipendente nonostante tutto.

L’Italia è un paese pregno di omofobia e retrogrado, ma niente in confronto a quel che si rischia di ottenere negli Stati Uniti se Donald Trump dovesse arrivare alla Casa Bianca. Un vero e proprio incubo per tutta la comunità LGBTQ da respingere con forza.

Photo Credit | Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>