Tiziano Ferro: “Sono contrario a quelle persone che invitano a fare coming out”

di Marziano 1


Felice, in pace con se stesso e sicuro di sé. Così Tiziano Ferro si è presentato alla videochat che il Tg1 gli ha dedicato. Durante l’intervista con Vincenzo Mollica il cantante di Latina ha risposto con tranquillità alle domande riguardanti la sua omosessualità. Tiziano ha spiegato che da parte delle persone a lui care ha sempre ricevuto sostegno, il suo più grande ostacolo era se stesso:

Non ho mai sospettato che la reazione della gente sarebbe stata nient’altro che bella. Il problema ero io, non erano le persone. Sia chiaro, non è che non prendessi il coraggio a quattro mani di affrontare questo argomento perché avevo paura di reazioni negative dall’esterno. Il carceriere e il fustigatore ero io. Se tu trovi la serenità e la sai trasmettere, sai spiegare quello che sei, la gente ha orecchie e cuore per capirle le cose. Sia chiaro che il problema più grande sei tu.

Ferro ha aggiunto che la decisione di fare coming out deve partire dalla persona, e non da condizionamenti esterni. Tra le righe si legge anche una certa difesa di quei cantanti che sono stati invitati più volte a dire di essere gay:

Per quello sono contrario a quelle persone che invitano a parlare: non devi parlare, prima devi chiarire tu come stai con te stesso. Quando sei in grado di trasmettere serenità e amore per te stesso tutti ti seguono.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>