Stati Uniti, un sondaggio da la maggioranza dei cattolici in favore delle unioni gay

di Felix Commenta

Più di due terzi dei cattolici e la stragrande maggioranza dei democratici sostengono le unioni gay negli Stati Uniti: la notizia deriva da un nuovo sondaggio effettuato dal New York Times in collaborazione con CBS News.

Secondo il sondaggio nazionale, il 63% degli americani sostiene e riconosce le coppie gay e lesbiche sia con il matrimonio (39%) che con le unioni civili (24%); il 32% ha dichiarato l’assenza di interesse per un riconoscimento e il 5% non si è espresso.

Il sondaggio si basa su 1.197 interviste telefoniche: il 44% dei cattolici intervistati ha favorito il matrimonio, e 25% si è invece orientato sulle unioni civili.

Infine, una grande maggioranza (73%) di democratici sostiene il matrimonio (56%) o le unioni civili (17%) per le coppie gay e lesbiche, mentre il 23% non vuole alcun riconoscimento giuridico; dall’altra parte, il 47% dei repubblicani si oppone a qualunque riconoscimento del rapporto di una coppia di omosessuali, mentre un esile 17% favorisce il matrimonio e il 33% supporta le unioni civili.

Photo Credits | NY Mag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>