Sergio Lo Giudice: “Gli amici di Casini vanno di giorno al Family day e di notte a cercare sesso nei parchi”

di Marziano Commenta

Sergio Lo Giudice risponde alle dichiarazioni di Pierferdinando Casini in merito al Gay pride. Il leader dell’Udc aveva definito una “forzatura” le manifestazioni di orgoglio omosessuale:

Il matrimonio tra gay mi trova agli antipodi conosco tante persone gay che non ci pensano nemmeno, ma ritengono sia una forzatura del radicalismo ideologico di chi va al Gay pride. Ci sono gay che non ci vanno.

Il capogruppo del Pd ha così commentato:

Gli amici di Casini non vanno al Gay pride. Vanno di giorno al Family day, di notte a cercare sesso nei parchi.

Tale dichiarazioni hanno scatenato sdegno da parte di Gian Luca Galletti, deputato Udc:

Mi auguro che Sergio parli a titolo personale e non come capogruppo del Pd in Comune a Bologna. Non penso che sia rappresentativo di nessuno. Su questo tema (i matrimoni gay, ndr) così come su tutti gli altri temi valoriali, siamo pronti al confronto con tutti, ma senza cambiare idea. Certo- contrattacca Galletti- ci riesce difficile confrontarci con chi offende e fa battute fuori luogo.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>