leonardo.it

Roma: niente casa a ragazzi gay

 
Marziano
7 settembre 2010
0 commenti

Quando si è alla ricerca di un appartamento in affitto in una grande città le questioni da affrontare sono tante: trovare un alloggio che non abbia le sembianze di una stalla, che abbia un prezzo ragionevole, che ci permetta di arrivare in centro senza prendere uno shuttle della Nasa e ultimamente anche cercare proprietari che tollerino inquilini omosessuali. È accaduto in quel di Roma a Massimo Frana, docente presso un istituto superiore, il quale ha ricevuto il benservito dalla proprietaria dello stabile una volta venuta a conoscenza della omosessualità del futuro inquilino. Così la donna si sarebbe giustificata, una volta che il docente le ha chiesto maggiori spiegazioni:

Niente immigrati e gay. L’intero stabile non capisce certe cose.

Immediato è arrivato l’appoggio dell’Arcigay della capitale:

Non affittare casa a qualcuno perché è immigrato o gay, come sostenuto in questo caso, vuol dire essere precipitati in un vero e proprio baratro sociale, culturale e umano.

Se pensate che l’appartamento in questione meriti di essere riservato ad una esclusiva “elite” di persone vi sbagliate di grosso: stiamo parlando di una abitazione al quinto piano di un condominio in zona Lucio Sestio periferia Est di Roma, privo di ascensore!

Categorie: Cultura Gay, GLBT News
Tags:
Articoli Correlati
Due ragazzi gay si abbracciano: carabiniere li caccia dal bar

Due ragazzi gay si abbracciano: carabiniere li caccia dal bar

Siete mai stati cacciati amaramente da un locale solo perchè state abbracciando il vostro migliore amico? La triste disavventura è accaduta stanotte verso le 5.30, a Mirco Vigni, 22 anni, [...]

Rimini, niente messa per detenuto gay

Rimini, niente messa per detenuto gay

Riportiamo uno spiacevole episodio, accaduto nei giorni scorsi nel carcere di Rimini a Fabio Tonelli, gay dichiarato. Inizialmente al giovane omosessuale è stata assegnata una cella singola (e non gli [...]

Roma, Nicola Zingaretti: “Una casa d’accoglienza per i gay cacciati dalle famiglie”

Roma, Nicola Zingaretti: “Una casa d’accoglienza per i gay cacciati dalle famiglie”

A pochi giorni dal Pride di Roma previsto per il 3 luglio, il Presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, ha annunciato il progetto di una casa d’accoglienza per tutti [...]

Emilio Rez sfrattato da casa perchè gay

Emilio Rez sfrattato da casa perchè gay

Roma, ancora maglia nera per la comunità omosessuale italiana. Protagonista dell’ennesimo episodio di omofobia è il cantautore Emilio Rez, più volte apparso al Maurizio Costanzo Show, e già vittima nell’agosto [...]

Roma: gay aggredito su un bus tra l’indifferenza dei passeggeri

Roma: gay aggredito su un bus tra l’indifferenza dei passeggeri

Ci risiamo! Roma si distingue ancora una volta per un episodio davvero increscioso capitato a Mattia C, 22 studente e attivista dell’Arcigay, nella notte tra il 24 e 25 aprile [...]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento