leonardo.it

Rimini: bagnino non vuole pagare la prestazione a trans, lei si vendica

 
Marziano
15 novembre 2010
0 commenti

Era il 2008 quando un bagnino di Rimini decise di concedersi qualche ora di svago con una prostituta. Dopo aver scelto quella che più appagava le sue fantasie sessuali, decise di portarla in un parcheggio della zona del riminese. Una volta accomodati all’interno del furgone di proprietà dell’uomo, i due hanno cominciato a scaldare la situazione con un rapporto orale.

Arrivato  il momento del zum zum vero e proprio, il bagnino si è accorto di aver sbagliato il tipo di meretrice: la prostituta si è rivelata essere una trans, scatenando di conseguenza le ire dell’uomo. Alla fine la transessuale è stato costretta a scendere dal furgone di malo modo, in una zona che non conosceva e senza i soldi per la prestazione iniziale.

Le cose non sono finite qui. La transessuale, aiutata da un complice, ha inscenato un incidente con lo scopo di  affermare di essere stata investita dal furgone guidato dal bagnino. Per lei le cose non sono andate come sperava perché ha da poco ricevuto una condanna a 10 mesi di reclusione, pena sospesa, per simulazione di reato.

Evidentemente la transessuale ha sbagliato cliente, se fosse andata con Berlusconi non solo sarebbe stata pagata profumatamente ma avrebbe ricevuto anche qualche ministero o un posto in tv.

Categorie: GLBT News
Tags:
Articoli Correlati
Sassari: nuove aggressioni verso i trans

Sassari: nuove aggressioni verso i trans

Nuovo pestaggio a Sassari. Vittime, ancora una volta, persone transessuali. Le dinamiche e il luogo dell’aggressione sono del tutto identiche a quelle avvenute nel capoluogo sardo qualche settimana fa. Tre […]

Piacenza: camionista derubato da trans

Piacenza: camionista derubato da trans

Ha del paradossale la vicenda capitata ad un uomo di Chieti di quaranta anni. Il camionista nella nottata di giovedì ha chiamato il 113 dicendo di essere stato prima tramortito […]

Rocco Buttiglione: “Essere gay è moralmente sbagliato come l’adulterio o non pagare le tasse”

Rocco Buttiglione: “Essere gay è moralmente sbagliato come l’adulterio o non pagare le tasse”

Intervenendo al programma radiofonico di Radio 2, Un giorno da pecora, condotto da Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro, Rocco Buttiglione, tra i leader più veraci dell’UDC di Pierferdinando Casini, […]

Rimini: avances gay? Meglio il carcere

Rimini: avances gay? Meglio il carcere

Nel riminese un ragazzo marocchino di venti anni ha preferito tornare in gattabuia per evitare le avances sessuali del datore di lavoro. Tutto ha inizio quando il giovane era stato […]

Rimini, niente messa per detenuto gay

Rimini, niente messa per detenuto gay

Riportiamo uno spiacevole episodio, accaduto nei giorni scorsi nel carcere di Rimini a Fabio Tonelli, gay dichiarato. Inizialmente al giovane omosessuale è stata assegnata una cella singola (e non gli […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento