leonardo.it
Ultimi Articoli

Monza: il 31 dicembre va in scena Piume di struzzo

Di Marziano | 30 dicembre 2010
Monza: il 31 dicembre va in scena Piume di struzzo

Sarà una notte di San Silvestro all’insegna del divertimento e particolarmente gay friendly, quella organizzata dal Teatro Binario 7 di Monza. Venerdì 31 dicembre verrà messo in scena lo spettacolo Piume di struzzo, con protagonisti Michele Bottini, Marco Brinzi, Claudia Negrin, Luca Criscuoli, Anna Di Maio, Claudio Gherardi, Marco Ghirlandi, Francesco Meola e Gabriele Amietta, regia di Claudia Negrin. Lo spettacolo è la trasposizione teatrale del celebre film Il Vizietto di Edouard Molinaro, con Ugo Tognazzi, e Michel Serrault (a sua volta tratto da una commedia scritta da Jean Poiret). L’opera messa in scena dal Teatro Binario 7 prende il titolo dal remake americano della pellicola di Molinaro, Piume di struzzo appunto.Continua a leggere

Steven Weber orgoglioso di aver interpretato un gay in Jeffrey

Di Sebastiano | 29 dicembre 2010
Steven Weber orgoglioso di aver interpretato un gay in Jeffrey

Steven Weber ha confessato di essere “estremamente orgoglioso” per aver vestito i panni di un gay nel 1995 quando fu chiamato ad interpretare l’adattamento cinematografico della commedia di Paul Rudnick dal titolo Jeffrey. L’attore, conosciuto per essere stato il Brian Hackett di Wings, ha recentemente parlato del primo impatto col film, ambientato Manhattan, al culmine dell’epidemia di AIDS: Sono stato un pioniere. Mi piacerebbe avere più polemiche su questo argomento. Ma l’incoraggiamento, è stata una cosa intelligente da fare, un gran ruolo che ho interpretato con orgoglio. Paul Rudnick era un grande scrittore e sarei stato davvero un idiota a non accettare la sua proposta. Non ho mai avuto dubbi, problemi o ostacoli.Continua a leggere

Mickey Rourke: “Gareth Thomas ha avuto coraggio nel fare coming out”

Di Sebastiano | 29 dicembre 2010
Mickey Rourke: “Gareth Thomas ha avuto coraggio nel fare coming out”

Non passa giorno che Mickey Rourke (forse alla ricerca di un nuovo posto al sole nel magico mondo di Hollywood) non rilasci un’intervista sul suo prossimo film da protagonista in cui vestirà i panni del rugbysta, Gareth Thomas. Ed è proprio durante un’intervista televisiva rilasciata ad Alan Carr della BBC, che l’attore ha lodato il percorso professionale ed umano dell’atleta: Per essere un uomo che gioca a rugby, che è gay e che ha convissuto con questo segreto per un mucchio d’anni come ha fatto Gareth Thomas, è necessario avere un sacco di coraggio. Giocare ad altissimi livelli e rischiare di perdere affetti e lavoro in un attimo non è da tutti.Continua a leggere

Fli, Benedetto Della Vedova: “Le coppie gay dovrebbero avere gli stessi diritti di quelle etero”

Di Sebastiano | 29 dicembre 2010
Fli, Benedetto Della Vedova: “Le coppie gay dovrebbero avere gli stessi diritti di quelle etero”

Uno degli esponenti di Fli (la nuova corrente politica di Gianfranco Fini) più sensibile alle tematiche gay, Benedetto Della Vedova ha ribadito il proprio consenso all’approvazione di leggi che tutelino le unioni omosex. In una lunga intervista rilasciata a Qn, il deputato spiega la differenza tra essere laico e laicista: Non me lo chieda, per me è un mistero. Io mi considero laico, ma vengo definito ‘laicista’ solo perché, ad esempio, vorrei una legge che tuteli le coppie di fatto.Continua a leggere

Checco Zalone: “Nichi Vendola ha un’energia positiva nuova, è l’Obama di noialtri”

Di Sebastiano | 29 dicembre 2010
Checco Zalone: “Nichi Vendola ha un’energia positiva nuova, è l’Obama di noialtri”

Dal 5 gennaio al cinema con Che bella giornata, Luca Medici, in arte Checco Zalone ha raccontato (con la solita ironia che lo contraddistingue) a Tv Sorrisi & Canzoni come è nato l’inno a Nichi Vendola, presentato per la prima volta a Parla con Me, il programma satirico di Serena Dandini: Lo devo finire, è un’opera incompiuta. Ho rispolverato l’imitazione di Vendola che facevo sette, otto anni fa, quando lui non aveva tanta visibilità. Adesso mi piacerebbe scrivere le Avventure di Nichi ed Eddy, il suo compagno.Continua a leggere

Milva tifa per Nichi Vendola

Di Sebastiano | 29 dicembre 2010
Milva tifa per Nichi Vendola

Ospite di 8 e 1/2, il programma d’approfondimento de La7 condotto da Lilli Gruber, Milva ha criticato pesantemente la situazione politica della sinistra italiana: Oggi non c’è un altro al pari di Nichi Vendola, per le cose che dice e per come le dice, faccio il tifo per lui. Anche se non mi piace il suo orecchino: contrasta con il modo di esprimersi che è pieno di gusto e di poesia. A me non importa se ce l’abbia o meno, penso sia più importante ciò che dice. Mi sono sempre sentita di sinistra, ma oggi la sinistra non è un’opposizione. E non basta tirarsi su le maniche: l’abbiamo fatto, adesso bisogna fare qualcos’altro.Continua a leggere

Coronation Street: Sean e Marcus si sposano

Di Marziano | 29 dicembre 2010
Coronation Street: Sean e Marcus si sposano

Matrimonio in vista all’interno della soap Coronation Street.  A pensarci bene non è una novità assistere ad un matrimonio in una soap opera (si lasciano e si prendono un numero di incalcolabile di volte), questa volta però non si tratta delle solita unione. A convogliare a giuste nozze sarà Sean Tully (Anthony Cotton), il quale sposera l’ex boyfriend di vecchia data Marcus Dent (Charlie Condou). Il Sun anticipa che la coppia si sposerà prima della fine del 2010, dopo il matrimonio per il personaggio di Sean ci saranno grosse sorprese. Secondo il quotidiano britannico, l’uomo omosessuale sarà al centro delle vicende della stagione 2011 di Coronation Street.Continua a leggere

Atlanta: ladri svaligiano casa ad anziano omosessuale

Di Marziano | 29 dicembre 2010
Atlanta: ladri svaligiano casa ad anziano omosessuale

Hanno approfittato della sua generosità per svaligargli casa. Il fatto è accaduto ad Atlanta, Andy McKinnon – conosciutissimo per le numerose battaglie a favore dei diritti degli omosessuali – non ci ha pensato due volte nel fare una piccola donazione ai 3 ragazzi che gli chiedevano di sostenere una causa benefica. L’anziano omosessuale, dopo aver fatto entrare in casa i giovani e dopo aver aver versato loro 10 dollari, pensava di aver compiuto un’opera caricatevole. Peccato, però, che il gesto di beneficenza gli è costato molto caro.Continua a leggere

Drew Droege (gay dichiarato) imita l’attrice Chloe Sevigny

Di Marziano | 29 dicembre 2010
Drew Droege (gay dichiarato) imita l’attrice Chloe Sevigny

Sta riscuotendo un notevole successo l’imitazione di Chloe Sevigny da parte di Drew Droege (gay dichiarato). L’attrice resa celebre da Boy’s Don’t Cry ha dichiarato di aver visto l’imitazione realizzata dal comico solo una settimana fa, allo stesso tempo ha aggiunto di essere lusingata per essere stata presa in considerazione ma di non somigliare per nulla a quanto messo in scena. La Sevigny è una delle protagoniste della serie tv Big Love, telefilm della HBO che narra le vicende di una famiglia poligama nell’America dei giorni nostri (non ancora trasmesso da nessuna tv generalista italiana).Continua a leggere

Filippine: gay arruolati nell’esercito dei ribelli maoisti del New People’s Army

Di Sebastiano | 28 dicembre 2010
Filippine: gay arruolati nell’esercito dei ribelli maoisti del New People’s Army

In occasione del 42esimo anniversario del Communist Party of the Philippine (Cpp), braccio ideologico del gruppo ribelle maoista del New People’s Army (Npa), Jorge Madlos ha invitato i militari gay ad unirsi alla lotta contro il governo di maggioranza filippino (Fonte IGN): I gay sono i benvenuti nella nostra organizzazione. Non c’è alcuna discriminazione sessuale ed è permesso il matrimonio tra membri dello stesso sesso.Continua a leggere

West Virginia: minatore gay denuncia il datore di lavoro per le continue molestie subite dai colleghi

Di Sebastiano | 28 dicembre 2010
West Virginia: minatore gay denuncia il datore di lavoro per le continue molestie subite dai colleghi

Sam Hall, un minatore apertamente gay del West Virginia, ha denunciato il suo datore di lavoro per le continue molestie subite dai colleghi a causa della sua omosessualità. L’uomo ha affermato di essere stato vittima di abusi verbali e gesti volgari durante la sua presa di servizio a Spartan Mining Company, un’area controllata della Massey Energy Company. Shane Harvey, che rappresenta la società mineraria ha contestato il comportamento del lavoratore: Sono accuse gravi, e noi le prendiamo sul serio. Stiamo indagando, e se qualche segnalazione sarà vera, intraprenderemo azioni legali contro i responsabili e rettificheremo la situazione.Continua a leggere

Padova: volantino omofobo della Uil Sanità contro Cisl e Cgil

Di Sebastiano | 28 dicembre 2010
Padova: volantino omofobo della Uil Sanità contro Cisl e Cgil

Non hanno usato mezzi termini gli iscritti all’Uil Sanità di Padova per esprimere il proprio punto di vista per mettere in luce il raffronto tra le progressioni di carriera degli infermieri dell’Azienda ospedaliera e quelle dei loro colleghi dell’Usl 17 di Monselice. Per criticare l’operato di Cisl e Cgil in ambito locale, il sindacato guidato da Luigi Angeletti, ha diramato un volantino a chiaro sfondo omofobo (Fonte Il Mattino di Padova): Se tu, lavoratore di questa Azienda e Ulss 16 percepisci uno stipendio inferiore a un tuo pari grado dell’Ulss 17, devi ringraziare gli adulatori del proprio ombelico, quelli che pretendono di fare i froci con il culo degli altri. Una frase che ha fatto indignare l’amministrazione comunale che, tramite le parole dell’assessore Alessandro Zan, ha condannato apertamente il gesto: Sono molto stupito che, in un sindacato di tradizioni socialiste e libertarie come la Uil, possano essere usate affermazioni simili. Sono solo volgarità gratuite, che esprimono una pesante omofobia all’interno dei luoghi di lavoro. Un lavoratore gay e, magari discriminato, che leggesse quel volantino, si sentirebbe tutelato da sindalisti così?Continua a leggere

Noto, Monsignor Antonio Staglianò si chiede: “L’omosessualità è un orientamento o un comportamento sessuale?”

Di Sebastiano | 28 dicembre 2010
Noto, Monsignor Antonio Staglianò si chiede: “L’omosessualità è un orientamento o un comportamento sessuale?”

Intervistato da IlGiornalediRagusa.it, monsignor Antonio Staglianò, vescovo di Noto, ha chiarito le proprie posizioni riguardo i suoi fedeli gay e l’omosessualità: La Chiesa poiché è madre ama i suoi figli, qualunque faccia, condizione sociale o esistenziale abbiano. La madre ama tutti non esclude nessuno. Ama anche queste persone che non rientrerebbero nei cosiddetti canoni di quella legge naturale a cui fa riferimento la Chiesa. Oggi della legge naturale si dice cos’è? Molti sostengono che non esiste una legge naturale e quindi la discutono a livello filosofico, giuridico. Volendo tradurre in termini più concreti potremmo dire maschio e femmina li creò. L’uomo è creato da Dio maschio e femmina e in questo essere maschio e femmina non c’è semplicemente una caratterizzazione di tipo biologico, uno ha il genitale femminile ed uno maschile ma c’è la possibilità fisica inscritta nei corpi dell’unione delle persone per cui è detto che attraverso l’atto coniugale i due saranno una carne sola come un’unica realtà. E’ il grande mistero della comunione addirittura della comunione trinitaria. Nell’amore coniugale l’uomo e la donna non stanno l’uno accanto all’altro ma nell’altro. La nostra fisicità aperta e feconda alla vita dice che maschio e femmina si incrociano e diventano una persona sola. Questo è un problema serio. L’omosessuale supera questo livello di integrazione personale per cui sono una carne sola, ed ecco perchè la Chiesa dice no ad esempio al matrimonio tra omosessuali. Il problema serio è capire se l’omosessualità sia un orientamento o un comportamento sessuale. Su questo la scienza deve dare il suo contributo. Dire orientamento sessuale vuol dire che l’omosessualità è innestata radicalmente, geneticamente dentro e quindi questo è proprio così. Dire comportamento vuol dire che una persona è come orientamento eterosessuale e poi per tante problematiche vissute a livello psicodinamico profondo all’interno della famiglia, sin dall’origine, sin dal grembo materno diventa così. Su questo gli scienziati devono dare una riflessione piuttosto chiara e devono convincerci perchè se ci convincessero che veramente uno nasce nel senso della sua naturalità biogenetica così cambierebbe tutto.Continua a leggere

Nicaragua: la Chiesa cattolica si oppone al matrimonio gay

Di Sebastiano | 28 dicembre 2010
Nicaragua: la Chiesa cattolica si oppone al matrimonio gay

Nei giorni scorsi, la diocesi cattolica di Managua, la capitale del Nicaragua, si è espressa contro il matrimonio gay. In una dichiarazione letta durante la tradizionale messa della Domenica a La Catedral Metropolitana, il vescovo Henryk Józef Nowacki ha esortato fedeli ed esponenti politici a non legalizzare le nozze tra persone dello stesso sesso: Ribadiamo la nostra opposizione a vari progetti che pretendono di equiparare le unioni omosex con il matrimonio eterosessuale. La Chiesa fa una distinzione tra il rispetto per ogni persona, indipendentemente dall’orientamento sessuale, ma respinge le pratiche omosessuali e lesbiche come atto obiettivamente contrario al piano di Dio per il genere umano. Ha continuato:Continua a leggere

Cultura Gay
Altri Articoli
GLBT News
Gossip Gay