leonardo.it
Ultimi Articoli

Noto, Monsignor Antonio Staglianò si chiede: “L’omosessualità è un orientamento o un comportamento sessuale?”

Di Sebastiano | 28 dicembre 2010
Noto, Monsignor Antonio Staglianò si chiede: “L’omosessualità è un orientamento o un comportamento sessuale?”

Intervistato da IlGiornalediRagusa.it, monsignor Antonio Staglianò, vescovo di Noto, ha chiarito le proprie posizioni riguardo i suoi fedeli gay e l’omosessualità: La Chiesa poiché è madre ama i suoi figli, qualunque faccia, condizione sociale o esistenziale abbiano. La madre ama tutti non esclude nessuno. Ama anche queste persone che non rientrerebbero nei cosiddetti canoni di quella legge naturale a cui fa riferimento la Chiesa. Oggi della legge naturale si dice cos’è? Molti sostengono che non esiste una legge naturale e quindi la discutono a livello filosofico, giuridico. Volendo tradurre in termini più concreti potremmo dire maschio e femmina li creò. L’uomo è creato da Dio maschio e femmina e in questo essere maschio e femmina non c’è semplicemente una caratterizzazione di tipo biologico, uno ha il genitale femminile ed uno maschile ma c’è la possibilità fisica inscritta nei corpi dell’unione delle persone per cui è detto che attraverso l’atto coniugale i due saranno una carne sola come un’unica realtà. E’ il grande mistero della comunione addirittura della comunione trinitaria. Nell’amore coniugale l’uomo e la donna non stanno l’uno accanto all’altro ma nell’altro. La nostra fisicità aperta e feconda alla vita dice che maschio e femmina si incrociano e diventano una persona sola. Questo è un problema serio. L’omosessuale supera questo livello di integrazione personale per cui sono una carne sola, ed ecco perchè la Chiesa dice no ad esempio al matrimonio tra omosessuali. Il problema serio è capire se l’omosessualità sia un orientamento o un comportamento sessuale. Su questo la scienza deve dare il suo contributo. Dire orientamento sessuale vuol dire che l’omosessualità è innestata radicalmente, geneticamente dentro e quindi questo è proprio così. Dire comportamento vuol dire che una persona è come orientamento eterosessuale e poi per tante problematiche vissute a livello psicodinamico profondo all’interno della famiglia, sin dall’origine, sin dal grembo materno diventa così. Su questo gli scienziati devono dare una riflessione piuttosto chiara e devono convincerci perchè se ci convincessero che veramente uno nasce nel senso della sua naturalità biogenetica così cambierebbe tutto.Continua a leggere

Nicaragua: la Chiesa cattolica si oppone al matrimonio gay

Di Sebastiano | 28 dicembre 2010
Nicaragua: la Chiesa cattolica si oppone al matrimonio gay

Nei giorni scorsi, la diocesi cattolica di Managua, la capitale del Nicaragua, si è espressa contro il matrimonio gay. In una dichiarazione letta durante la tradizionale messa della Domenica a La Catedral Metropolitana, il vescovo Henryk Józef Nowacki ha esortato fedeli ed esponenti politici a non legalizzare le nozze tra persone dello stesso sesso: Ribadiamo la nostra opposizione a vari progetti che pretendono di equiparare le unioni omosex con il matrimonio eterosessuale. La Chiesa fa una distinzione tra il rispetto per ogni persona, indipendentemente dall’orientamento sessuale, ma respinge le pratiche omosessuali e lesbiche come atto obiettivamente contrario al piano di Dio per il genere umano. Ha continuato:Continua a leggere

Elton John e David Furnish genitori del piccolo Zachary

Di Sebastiano | 28 dicembre 2010
Elton John e David Furnish genitori del piccolo Zachary

Elton John ed il suo storico compagno, David Furnish, sono diventati genitori per la prima volta. Nella notte di Natale, una madre in affitto ha dato alla luce il piccolo Zachary Jackson Levon Furnish-John. Il cantante inglese non trattiene l’entusiasmo perla nascita: Siamo sopraffatti dalla felicità e della gioia in questo momento davvero speciale. Zachary sta bene e noi siamo genitori davvero orgogliosi e felici.Continua a leggere

Mickey Rourke sarà il rugbysta gay Gareth Thomas in un film

Di Marziano | 28 dicembre 2010
Mickey Rourke sarà il rugbysta gay Gareth Thomas in un film

Il film ispirato alla storia di Gareth Thomas, primo rugbista della storia che ha dichiarato pubblicamente la sua omosessualità, ha tutte le carte in regola per diventare un cult gay al pari di Brokeback Mountain… almeno sulla carta. Mickey Rourke, l’attore che interpreterà il ruolo dello sportivo, ha rilasciato un’intervista al sito Bleedingcool.com. Di seguito leggerete la conversazione tra l’ex pugile e il giornalista Alan Carr:Continua a leggere

Due gay scoperti a fare sesso in treno

Di Marziano | 28 dicembre 2010
Due gay scoperti a fare sesso in treno

Sarà stata la noia, sarà stata la libido, sta di fatto che due uomini sono stati beccati a fare sesso all’interno di uno dei vagoni del treno Terentola/Firenze. La vicenda è accaduta l’estate di due anni fa, protagonisti un quarantottenne di Grosseto e un cinquantanovenne della Vadichiana, i quali hanno cominciato un rapporto orale a pochi centimetri di distanza da un altro passeggero assopito presente nello stesso scompartimento. Risvegliato dai rumori molesti dei due amanti occasionali, l’uomo li ha invitati a smettere. La coppia ha prima inveito contro il malcapitato per poi, poco dopo, proseguire quello che era stato interrotto. Lo spettatore involontario ha denunciato l’accaduto ai controllori, i quali hanno scoperto i due in flagranza di reato nel bagno del treno.Continua a leggere

Perez Hilton, Adam Lambert e Ellen DeGeneres tra i venti gay più googlati del 2010

Di Sebastiano | 27 dicembre 2010
Perez Hilton, Adam Lambert e Ellen DeGeneres tra i venti gay più googlati del 2010

L’aggiornatissimo Advocate ha stilato la classifica dei personaggi gay più googlati del 2010 basandosi sul sistema Google Trends. A dominare la chart, tre volti noti dal pubblico lgbt mondiale: Perez Hilton ha avuto la meglio sul rocker Adam Lambert e la conduttrice tv Ellen DeGeneres. Per scoprire le altre diciassette posizioni (e gli altrettanti gay illustri) della specialissima graduatoria, vi rimando dopo il salto.Continua a leggere

Neil Patrick Harris e David Burtka coppia gay del 2010

Di Sebastiano | 27 dicembre 2010
Neil Patrick Harris e David Burtka coppia gay del 2010

Neil Patrick Harris e David Burtka sono state nominati Couple of the Year dal sito GregInHollywood.com, uno dei siti d’intrattenimento più visitati dagli americani. Questa la motivazione: Insieme da sei anni. Mai una crisi, chiaramente si adorano, ed è evidente in quasi tutte le foto che vedete di questi due attori. Che lo sappiano o no, Neil Patrick Harris e David Burtka sono uno degli esempi di più alto profilo per cui il matrimonio tra persone dello stesso sesso dovrebbe essere legale in ogni stato d’America.Continua a leggere

Ricky Martin è felicemente innamorato

Di Sebastiano | 27 dicembre 2010
Ricky Martin è felicemente innamorato

Dal suo coming out di marzo, non c’è giorno che Ricky Martin si lanci in racconti della sua nuova (e pubblica) vita da omosessuale. Il cantante portoricano ha svelato gli aspetti caratteriali del suo attuale fidanzato che l’hanno conquistato: Amo il suo spirito, la forza mentale e la sicurezza. Con tutte le cose che accadono nella vita, ho bisogno di qualcuno che sia sicuro di sè. Questo mi si accende. Qualcuno che è molto aperto sulle cose. Questo è ciò che amo. Avventuroso è la parola chiave che racchiude la mia storia.Continua a leggere

Jim Carrey: “Le persone più preziose della mia vita sono gay”

Di Sebastiano | 27 dicembre 2010
Jim Carrey: “Le persone più preziose della mia vita sono gay”

Jim Carrey, protagonista asssieme a Ewan McGregor della pellicola gay friendly, I love you Phillip Morris, ha condannato seccamente gli episodi omofobi degli ultimi mesi (Fonte Pink News): Questa è una cosa orribile: essere vittime di bullismo e sentirsi come un emarginato è una situazione che non auguro a nessuno. Questo è un modo antiquato di pensare che non si può adottare più. Non appartiene al nuovo paradigma della società civile. Chiunque è un bullo non può essere mio amico. Picchiare un compagno di scuola per sentirsi il leader di un gruppo, vi sembra una cosa così cool?Continua a leggere

Usa, il vice presidente Joe Biden: “I matrimoni gay saranno inevitabili”

Di Sebastiano | 27 dicembre 2010
Usa, il vice presidente Joe Biden: “I matrimoni gay saranno inevitabili”

Dopo l’abrogazione del Don’t ask don’t tell, gli Stati Uniti sono pronti ad una nuova storica decisione che cambierà le sorti del Paese in materia di diritti gay. Come rivelato da Joe Biden, vice di Obama, a Good Morning America, c’è un progetto da discutere per legalizzare i matrimoni tra persone dello stesso sesso a livello nazionale: Il Paese sta evolvendosi: è inevitabile che si abbia un consenso nazionale sul matrimonio gay.Continua a leggere

Papa Ratzinger: “I bambini devono avere un padre ed una madre”

Di Sebastiano | 27 dicembre 2010
Papa Ratzinger: “I bambini devono avere un padre ed una madre”

Nemmeno a Natale (dove dovremmo essere tutti più buoni), Benedetto XVI riesce a non citare i suoi nemici preferiti, ovvero noi gay. Durante il tradizionale Angelus domenicale, il Pontefice ha ribadito che la famiglia, basata sull’amore e finalizzata alla procreazione, è composta unicamente da un uomo e donna, che hanno la responsabilità esclusiva dei figli: La nascita di un bambino non è un mero atto riproduttivo, e un bimbo ha bisogno non tanto di comodità esteriori, quanto piuttosto dell’amore di un padre e di una madre e del calore familiare. E’ questo che dà ai piccoli sicurezza e che, nella crescita, permette la scoperta del senso della vita.Continua a leggere

California: atti vandalici verso due locali gay

Di Marziano | 27 dicembre 2010
California: atti vandalici verso due locali gay

Odiosi atti di vandalismo sono stati compiuti, venerdì scorso, verso due locali gay di Long Beach. La polizia locale sta indagando se si tratta di crimini compiuti dalla stessa persona, in quanto si è trattato di reati compiuti a pochi minuti di distanza l’uno dall’altro. Gli agenti credono che si sia trattato di atti vandalici a sfondo omofobo. Infatti, non solo si è trattato di gesti compiuti con tempistiche molto brevi, ma anche simili in tutto e per tutto: la vetrata accanto alla porta d’ingresso del Long Beach Center è stata colpita da un vaso con una pianta al suo interno, una delle finestre del Club Ripples è stata frantumata da un sasso.Continua a leggere

Tennessee: chiude la libreria gay più famosa di Nashville

Di Marziano | 27 dicembre 2010
Tennessee: chiude la libreria gay più famosa di Nashville

Brutte notizie per la libreria gay più famosa di Nashville. Outloud, dopo oltre 15 anni di attività chiuderà i battenti entro la fine di gennaio 2011. Ted Jensen e Kevin Medley, fondatori e proprietari del bookstore, hanno annunciato che tutta la merce presente all’interno dell’attività commerciale è stata messa in liquidazione (compresi i mobili, gli oggetti e gli scaffali). I gestori hanno fatto sapere di essere grati a tutti i clienti che hanno creduto in Outloud, e di essere fieri di aver servito per tutti questi anni la comunità gay e lesbica della città.Continua a leggere

2010: i film gay stranieri distribuiti in Italia

Di Marziano | 26 dicembre 2010
2010: i film gay stranieri distribuiti in Italia

Dopo aver parlato delle pellicole italiane distribuite nel 2010, è arrivato il momento di quelle provenienti dagli altri mercati. Partiamo col citare subito l’acclamato Brotherhood – Fratellanza, premiato come miglior film al Roma Film Festival 2009, è l’opera di Nicolo Donato (regista danese di origine italiana) che narra per la prima volta l’amore e la passione omosessuale tra due neonazisti. Altro cult del 2010 è A Single man, opera prima dello stilista Tom Ford con protagonisti Julianne Moore e Colin Firth (Coppa Volpi a Venezia). Il film parla di George, professore gay inglese che si ritrova improvvisamente ad affrontare l’esistenza senza il suo storico compagno, morto in seguito ad un incidente stradale. Chiacchieratissimo è stato Colpo di fulmine – il mago della truffa (in originale I love you Phillip Morris), con Jim Carrey e Ewan Mcgregor nel ruolo di due truffatori omosessuali. Il lungometraggio di Glenn Ficarra ha avuto una gestazione non facile: nessuno era intenzionato a distribuirlo, per questo motivo è stato rimontato cercando di limare l’elemento “omo”. Ulteriore batosta l’ha ricevuta sul suolo italiano dove è stato spacciato per una delle solite commedie demenziali di Carrey.Continua a leggere

Cultura Gay
Altri Articoli
GLBT News
Gossip Gay