leonardo.it

Omofobia, Italia: associazione europea chiede l’intervento di Monti

 
Marziano
26 giugno 2012
0 commenti

L’Europa striglia l’Italia sulla questione dei diritti gay. Ilga-Europe, associazione internazionale di lesbiche, gay, bisessuali e transessuali, ha scritto una lettera al presidente del Consiglio Mario Monti, ai presidenti di Camera e Senato Gianfranco Fini e Renato Schifani, e al prefetto di Roma Cirillo e all’Osservatorio per la sicurezza contro gli atti discriminatori (Oscad), dove si esprime preoccupazione per i recenti fatti di cronaca che hanno coinvolto la comunità gay romana.

Nella lettera si chiede l’estensione della legge Mancino del ’93, così da punire come di dovere la violenza dei confronti del popolo lgbt. Ilga sottolinea, inoltre, che omofobia e tran fobia sono considerate aggravanti di reati già in 16 paesi dell’Unione europea. Si chiede anche la catalogazione e la pubblicazione dei reati in modo da costruire un rapporto di fiducia tra omosessuali e forze dell’ordine.

Fabrizio Marrazzo di Gay Center fa sapere che da tempo si chiede l’estensione della legge Mancino:

Il Presidente del Consiglio Mario Monti ascolti la richiesta che viene oggi dall’associazione internazionale gay Ilga Europe per l’estensione della legge Mancino sui crimini omofobi. Da tempo sollecitiamo parlamento e governo a varare norme anti-omofobia, ma nulla è successo. L’Italia come conferma l’Ilga è tenuta a farlo anche per impegni europei. Ci aspettiamo risposte positive urgenti e concrete che combattano l’omofobia e che portino, su questo, l’Italia sul piano degli altri paesi europei.

Photo Credits | Getty Images

Articoli Correlati
ILGA boccia l’Italia come paese meno gay friendly in Europa dopo Cipro

ILGA boccia l’Italia come paese meno gay friendly in Europa dopo Cipro

L’associazione ILGA Europe (International Lesbian and Gay Association) ha decretato l’Italia come uno dei paesi europei meno gay friendly del vecchio continente: a battere il Bel Paese c’è solo Cipro [...]

Elsa Fornero, Ministro Pari Opportunità nel governo Monti

Elsa Fornero, Ministro Pari Opportunità nel governo Monti

La grande novità del governo tecnico di Mario Monti è Elsa Fornero, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali con delega alle Pari Opportunità. La Dottoressa, esperta di politiche previdenziali, [...]

La legge sull’omofobia è morta

La legge sull’omofobia è morta

L’aula della Camera ha approvato le pregiudiziali presentate da Pdl, Lega Nord e Udc sul disegno di legge contro l’omofobia. Con 293 voti favorevoli (250 contrari e 21 favorevoli), i [...]

L’Italia dodicesima tra i Paesi gay-friendly in Europa

L’Italia dodicesima tra i Paesi gay-friendly in Europa

In che condizioni si trovano le persone omosessuali all’interno dell’Unione Europea? È la domanda che si posta l’ILGA, la quale ha pubblicato una mappa sia con i paesi gay-friendly che [...]

Senegalese gay chiede asilo all’Italia

Senegalese gay chiede asilo all’Italia

D. A. è un ragazzo senegalese di 28 anni omosessuale, il quale per sfuggire alla condanna che vige nel suo paese ha chiesto asilo politico all’Italia. Lo ricordiamo, in Senegal [...]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento