New York, coppia gay insieme da 60 anni muore in due settimane

di Felix Commenta

La classica storia d’amore non può arrivare se non da New York City: un ballerino incontra un attore e fotografo, si innamorano e decidono di andare a vivere insieme dopo aver convolato a nozze… Ma per i gay sessanta anni fa non c’era il matrimonio! Così sono trascorsi, per l’appunto, 60 anni finché la coppia non ha potuto regolarmente e legalmente sposarsi. Il finale della storia? Uno dei più tragici e romantici: uno muore e l’altro è deceduto dopo solo due settimane di distanza.

La storia, che sembra quasi avere dell’incredibile, è accaduta al ballerino Shaun O’Brien (morto il 23 febbraio a Saratoga Springs, NY) e al fotografo Cris Alexander (morto il 7 marzo, a sole due settimane dalla dipartita del marito).

Una cara amica di Cris Alexander, Jane Klain, ha dichiarato:

Sono convinta che, se c’è una causa di morte, di sicuro è quella di un cuore spezzato.

Photo Credits | Facebook NY Gay Marriage Unofficial Fan Page

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>