Lady Gaga non è benvenuta in Corea del Sud

di Felix Commenta

Sembra che Lady Gaga abbia raggiunto un nuovo traguardo: avere una protesta popolare dal vivo in sua presenza: un gruppo di cristiani fanatici della Corea del Sud hanno regalato alla cantante un’esibizione dal vivo molto particolare per manifestare la loro contrarietà al suo tour. Il motivo? Vorrebbero vietare l’evento perché difende l’omosessualità e la pornografia.

Secondo la CBS, sono stati circa 300 protestanti conservatori che si sono riuniti a Seoul la scorsa domenica per chiedere che Lady Gaga cancellasse la data.

Ju-Hyun Kang, un organizzatore della preghiera, ha dichiarato:

Preghiamo Dio che il concerto non venga realizzato qui, in modo che l’omosessualità e la pornografia non si diffondano in tutto il paese.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>