Inghilterra: Facebook censura bacio gay

di Azzurra Commenta

UPDATE: In una nota, Facebook si scusa per la rimozione della foto con i protagonisti di EastEnders ritenuta “sessualmente suggestiva” e “abusiva”: “L’immagine in questione non viola la nostra Dichiarazione dei diritti e delle responsabilità ed è stata rimossa per errore. Ci scusiamo per l’inconveniente.” Tutto bene quello che finisce bene?!

Pensate di conoscere alla perfezione il regolamento del noto social network Facebook? Pensate che una semplice foto che ritrae due innamorati scambiarsi un casto bacio non sia vietata? E’ così, ma solo se si tratta di un bacio eterosessuale! Eh si, sembra proprio una triste realtà e il fattaccio accaduto in Gran Bretagna lo dimostra.

Richard Metzger, autore negli UK, aveva postato sul profilo Facebook una foto relativa al Kiss-in avvenuto pochi giorni fa davanti ad un pub inglese omofobo. Ma Facebook non ha gradito la foto di due uomini intenti a baciarsi e ha deciso di eliminare il post dell’utente!

La motivazione. Leggetela:

Ciao. Uno dei contenuti che hai condiviso su Facebook è stato rimosso perchè violava la dichiarazione dei diritti e delle responsabilità su Facebook. Foto che contengano scene di nudo o che siano sessualmente suggestive non sono consentite su Facebook. Si prega di leggere la dichiarazione dei diritti e della responsabilità e di astenersi da messaggi abusivi in futuro. Grazie in anticipo per la comprensione e l’aiuto. Il team di Facebook.

Il provvedimento intrapreso da Facebook appare davvero come un atto omofobo, visto che la foto, che potete visionare anche voi ad inizio post, non ritrae né nudi e né può considerarsi sessualmente suggestiva o forse dovremmo considerare sessualmente suggestive anche tutte le foto di profili di teenagers seminude ed ammiccanti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>