leonardo.it

Gianni Vattimo: “I politici italiani sono codardi per affrontare la questione delle unioni civili gay”

 
Sebastiano
27 giugno 2011
0 commenti

A pochi giorni dall’approvazione dei matrimoni gay a New York, il filosofo Gianni Vattimo ha motivato, a Repubblica, il mancato riconoscimento (per non parlare dell’interesse quasi nullo) dei dirtti lgbt, in Italia, da parte della nostra classe dirigente:

Il problema dell’Europa si chiama Italia, non per colpa degli italiani, ma per la colonizzazione portata avanti dal Vaticano e per la codardia dei politici. Il problema è l’intreccio tra l’arretratezza politica e una Chiesa che considera i suoi principi come principi di diritto naturale, non solo sulle unioni omosessuali, ma sulla bioetica, sul fine vita, sul divorzio. Principi non negoziabili, anche se la Chiesa si dichiara democratica.

Cosa accade allora?

Il politico, pur di non perdere un voto del vescovo o del parroco, preferisce evitare di affrontare la questione, anche se nel Paese la posizione è diversa. In Italia c’è una separazione tra politica politichese e opinione pubblica corrente, basti pensare a tanti sondaggi dove anche i cattolici praticanti sono largamente favorevoli al riconoscimento delle unioni civili gay. Mi fa rabbia che la politica ufficiale abbia così paura di dispiacere al papa da fregarsene di dispiacere ai cattolici. Purtroppo l’etica familiare e sessuale resta il terreno principale su cui la Chiesa esercita il suo potere, e su questo non cede.

Dobbiamo arrenderci all’egemonia del Vaticano o continuare a lottare sperando nel miracolo?

Articoli Correlati
Liechtenstein: referendum promuove le unioni civili gay

Liechtenstein: referendum promuove le unioni civili gay

I cittadini del Liechtenstein hanno espresso la propria opinione favorevole per riconoscere le unioni civili tra persone dellos stesso sesso. Il 68,8% della popolazione (contro il 31,2% dei contrari) ha [...]

Delaware: unioni civili per gli omosessuali dal 2012

Delaware: unioni civili per gli omosessuali dal 2012

Lo scorso 4 maggio, il governatore del Dalware, Jack Markell, ha mostrato al mondo la sua firma apposta sul documento che consentirà alle coppie gay, dal 2012, di unirsi civilmente. [...]

Elton John: “Non sono rispettato da Chiesa e politici perchè sono gay”

Elton John: “Non sono rispettato da Chiesa e politici perchè sono gay”

Ieri sera, Elton John ha tenuto un concerto sulle colline di Hollywood per raccogliere fondi contro la Proposition 8, il referendum del 4 novembre 2008 in cui si è votata [...]

Gianni Vattimo contro Alfonso Signorini: “E’ una zia travestita da zia”

Gianni Vattimo contro Alfonso Signorini: “E’ una zia travestita da zia”

Ospite de La Zanzara, l’impertinente programma di Radio24 condotto da Giuseppe Cruciani, il filosofo Gianni Vattimo ha lanciato una stoccata decisiva ad Alfonso Signorini, reo di avere un atteggiamento piuttosto [...]

Inghilterra e Galles festeggiano il quinto anniversario dalla regolamentazione delle unioni civili

Inghilterra e Galles festeggiano il quinto anniversario dalla regolamentazione delle unioni civili

Il 21 dicembre del 2005 è una data che molti omosessuali di Inghilterra e Galles non dimenticheranno. Si tratta del giorno in cui sono entrate in vigore per la prima [...]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento