Dottoressa tedesca afferma: “In Italia i calciatori gay si riuniscono per parlare della loro condizione”

di Marziano Commenta

La dottoressa Tatjana Eggeling da tempo studia l’omosessualità nel mondo del calcio. La studiosa è riuscita a sapere da alcuni calciatori omosessuali tedeschi quali sono le abitudini dei gay nel mondo del calcio nel nostro paese.

La Eggeling ha dichiarato che i calciatori gay italiani si incontra regolarmente nelle rispettive abitazioni per “fare gruppo”. Che sia chiaro, niente orge o festini a base di sesso e droga, ma delle innocue riunioni più simili al club del libro oppure ad una presentazione di prodotti Tapperware. All’interno di queste riunioni i calciatori si fanno confidenze e si scambiano consigli su come sia dura nascondere la propria omosessualità.

La dottoressa esperta in calcio gay, ha affermato che nascondere il proprio orientamento sessuale – magari con matrimoni fittizi – comporta un serio rischio per la salute psichica dei calciatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>