Anita Caprioli: “La diversità è ancora poco accettata nel nostro Paese”

di Marziano Commenta

Anita Caprioli, in una intervista rilasciata al settimanale F, ha parlato del ruolo che interpretava nella fiction Tutti pazzi per amore. Per l’ex moglie del regista Francesco Fei non c’è mai stato nessun problema nel recitare la parte di una lesbica:

Mi stupiva che la gente mi fermasse per strada entusiasta perché priva di preconcetti verso quel personaggio. Il preconcetto sulla diversità sessuale è identico a ogni tipo di discriminazione: razziale, di censo, estetica. La diversità è ancora poco accettata nel nostro Paese.

In merito ad una sua esperienza omosessuale, la Caprioli dice di non averne mai avuta una e di essere affascinata dalle donne solo intellettualmente:

No. anche se trovo le donne spesso siano affascinanti a livello intellettuale. È una questione di sensibilità, ma la vedo anche in certi uomini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>