leonardo.it

Anita Caprioli: “La diversità è ancora poco accettata nel nostro Paese”

 
Marziano
8 agosto 2012
0 commenti

Anita Caprioli, in una intervista rilasciata al settimanale F, ha parlato del ruolo che interpretava nella fiction Tutti pazzi per amore. Per l’ex moglie del regista Francesco Fei non c’è mai stato nessun problema nel recitare la parte di una lesbica:

Mi stupiva che la gente mi fermasse per strada entusiasta perché priva di preconcetti verso quel personaggio. Il preconcetto sulla diversità sessuale è identico a ogni tipo di discriminazione: razziale, di censo, estetica. La diversità è ancora poco accettata nel nostro Paese.

In merito ad una sua esperienza omosessuale, la Caprioli dice di non averne mai avuta una e di essere affascinata dalle donne solo intellettualmente:

No. anche se trovo le donne spesso siano affascinanti a livello intellettuale. È una questione di sensibilità, ma la vedo anche in certi uomini.

Articoli Correlati
Anita Caprioli favorevole ai matrimoni gay

Anita Caprioli favorevole ai matrimoni gay

A Tv Sorrisi & Canzoni, Anita Caprioli, new entry nella terza stagione di Tutti pazzi per amore, ha una fidanzata, interpretata da Alessia Barela, e si innamora di Lucrezia Lante [...]

TPPA 3, Del Noce sull’amore lesbo: “Non credo che il pubblico di Raiuno pensi ancora che i bambini nascano sotto i cavoli”

TPPA 3, Del Noce sull’amore lesbo: “Non credo che il pubblico di Raiuno pensi ancora che i bambini nascano sotto i cavoli”

Nel corso della conferenza stampa di presentazione di Tutti pazzi per amore 3, il direttore di Rai Fiction, Fabrizio Del Noce, ha voluto smorzare i toni sulla polemica nata in [...]

Tutti pazzi per amore 3: amore lesbo tra Anita Caprioli e Lucrezia Lante della Rovere

Tutti pazzi per amore 3: amore lesbo tra Anita Caprioli e Lucrezia Lante della Rovere

Tommaso Labranca di Libero ha criticato apertamente la scelta della Rai di impiantare una storia lesbo nella terza stagione di Tutti pazzi per amore, la fiction con Emilio Solfrizzi e [...]

Divercity, Verona promuove la diversità

Divercity, Verona promuove la diversità

Ricordate il lontano 1995 quando esponenti di destra del consiglio comunale di Verona bollarono gli omosessuali come malati e prospettarono per loro addirittura la castrazione chimica? Oggi, nel 2011, Verona [...]

Giampaolo Morelli girerebbe un film nudo pur essendo poco dotato

Giampaolo Morelli girerebbe un film nudo pur essendo poco dotato

Protagonista del film tv Un paradiso per due e amatissimo dalle donne (e non solo) per il personaggio de L’Ispettore Coliandro, imbranatissimo agente di polizia e sciupafemmine mancato, Giampaolo Morelli [...]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento